Un dolce raffinato e leggero, ideato dal maestro pasticcere Marco Rinella per le Porcellane Saturnia. Un dessert adatto per la ristorazione ma facile da preparare anche a casa.

Ingredienti (per 6 porzioni)

  • 500 g latte intero
  • 100 g riso (possibilmente varietà a chicco tondo)
  • 120 g panna liquida
  • 250 g ciliegie mature e snocciolate
  • 90 g zucchero bianco + 70 g zucchero di canna
  • limone fresco o Maraschino q.b.
  • 70 g burro
  • 70 g farina 0
  • 70 g farina di mandorle e pistacchi
  • sale, vaniglia, cannella q.b.

Procedimento

Far macerare le ciliegie con lo zucchero per circa 2 ore. Far bollire il latte, lo zucchero bianco e la vaniglia, poi aggiungere il riso. Una volta cotto, versarlo in un recipiente freddo e aggiungere la panna liquida, mescolare delicatamente qualche secondo per poi mettere a riposare il tutto, ben coperto, in frigorifero.

Prendere le ciliegia macerate e cuocerle in una padella antiaderente aggiungendo qualche goccia di succo di limone o una spruzzata di Maraschino, facendo addensare leggermente il succo formatosi. Far raffreddare e mettere da parte.

Per guarnire il dolce verrà utilizzata anche una pasta frolla sbriciolata di pistacchi e mandorle. Impastare il burro ammorbidito, la farina, lo zucchero di canna, la farina di mandorle e pistacchi, aggiungendo un pizzico di sale, l'aroma di vaniglia e una spruzzata di cannella. Formare una pasta frolla omogenea ma non troppo lavorata. Sbriciolarla su una teglia utilizzando un setaccio a maglie larghe o una grattugia a lame larghe; evitare di sovrapporre o toccare le briciole cadute. Congelare il tutto. Una volta congelate, cuocerle in forno per 18-20 minuti a 160 C° lasciandole molto larghe sulla teglia con carta forno in modo che non si attacchino tra loro. Far raffreddare all’aria.

A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti per impiattare il dessert. In una coppetta da dessert formare una base con 70 g di riso al latte leggermente riscaldato. Adagiare 3 cucchiai di composta di ciliegie avendo cura di prendere anche un po’ di succo e terminare con delle briciole croccanti al pistacchio e cannella. Decorare con qualche pistacchio, una ciliegia con il suo picciolo ed una leggera spolverata di cannella.

Dolce di riso con ciliegie e frolla al pistacchio

ricetta di Marco Rinella, impiattata su bowl Napoli servizio piatti Saturnia.